Campana Pasquale

Campana Pasquale realizzata con la base in polistirolo e lavorata a secco con l’apposito ago da cardatura. Questa tecnica permette di realizzare delle simpatiche decorazioni con semplicità e senza bisogno di colla.

Occorrente:

  • Campana in polistirolo
  • Lana da cardatura
  • Ago per cardatura

1

Disegnare sulla campana con una matita due circonferenze una in alto e una in basso per delineare uno spazio centrale. Iniziare con il ritagliare dei piccoli rettangoli dai fogli di lana cardata viola,  fissarli nelle zone degli estremi della campana punzecchiando ripetutamente con l’ago. Se rimangono degli spazi aggiungere dei piccoli pezzi sormontandoli e  fissarli bene con l’ago in modo che non si vedano le giunture.

2

Una volta preparate le parti in viola tagliare un  rettangolo di lana cardata bianca e cominciare a ricoprire anche la parte centrale della nostra campana.

3

Una volta finita la fissatura della lana, ritagliamo 6 piccoli cerchi di lana rosa del diametro di circa 2 o 3 cm. con la lana verde  6 sagome a forma di fogliolina e una strisciolina larga circa 1 cm  per creare il nostro ramo attorno alla campane e con la lana gialla una piccola strisciolina che servirà per creare il centro dei nostri fiore.

4

Cominciamo con il punzecchiare la strisciolina verde tutt’intorno sulla parte centrale creando l’effetto di un ramo.Fissare le foglie lungo il ramo a piacere punzecchiandole nel centro creando cosi la linea centrale della foglia. Con i cerchi rosa formare i fiori fissando il giallo nel centro . Per dare più movimento al nostro fiore alzarlo ai lati e fissarlo da sotto.

5

Una volta fissati tutti i fiori tagliare 3 listoline viola e 2 rosa larghe circa 1 cm e mezzo. Piegarle a farfalla e fissarle sul sopra della campana.

6

Tenere una  striscia viola ta ataccare nel centro come supporto per appendere. Le altre tutt’attorno scambiando i colori.

Auguro a tutti buon lavoro

Anna Rosa Vanti